logo 000

LAURENZIANA BASKET Firenze  

laurenziana 

news 17 faldi

Cosa mangio prima di giocare ? by F.Faldi

 

...Dipende che ore sono!

Partita alle 9.30: Sarebbe preferibile consumare la colazione almeno 2 ore prima di scendere in campo. Una porzione di cereali (corn-flakes, biscotti, fette biscottate, pane, muesli o torta fatta in casa) accompagnata eventualmente da una moderata porzione di zuccheri (miele, marmellata o cioccolata da spalmare sul pane o sulle fette biscottate) e da una di latticini (latte o yogurt).

Una valida alternativa alla colazione dolce consiste nella colazione salata: pane e formaggio magro, un piccolo toast con prosciutto privato del grasso visibile, una bruschetta con olio e pomodoro, un pezzetto di pizza, oppure pane e noci.

Dopo la partita un bicchiere di spremuta o un frutto fresco rappresentano l’alternativa ideale prima del pranzo, poiché ricchi delle vitamine e dei Sali minerali persi durante lo sforzo fisico.

Se non si ha abbastanza tempo per la colazione completa si potrà comunque mangiare una piccola fetta di pane e marmellata, qualche biscotto oppure un frullato, l’importante è non arrivare in campo a stomaco vuoto. Ricordiamoci comunque che, in caso di partita mattutina, riveste particolare importanza il pasto della sera precedente, che dovrà essere completo di primo e secondo piatto.

Partita alle 11.00: Se la sveglia è presto e si ha tempo sufficiente per fare una colazione completa a inizio mattinata si potrà consumare come spuntino, almeno 1 ora prima della partita, un piccolo frutto e successivamente un pranzo completo. Se invece la sveglia è prevista più tardi e non si ha il tempo dello spuntino mattutino la colazione sarà uguale a quella precedentemente descritta e il frutto o la spremuta potranno essere consumati a fine partita o a fine pranzo.

Partita alle 16.00: Se si ha il tempo di consumare il pranzo 3 ore prima della partita (intorno alle 12.00) si potrà prevedere un pasto completo e ben digeribile, ovvero una porzione di primo piatto condito con sughi a base di verdura, una porzione di secondo piatto con contorno di verdura non eccessivamente abbondante, del pane e un frutto. Se invece tra il pranzo e la partita sono previste meno di 3 ore sarà preferibile evitare la porzione di secondo piatto, che sarà comunque consumata a cena. In questo caso il pasto dovrà essere più leggero e composto da una porzione di primo piatto (ad esempio pasta) con l’aggiunta di parmigiano, poche verdure e un frutto. Dopo la partita si potrà fare una merenda nutriente e appagante, ma che permetta di arrivare a cena con la fame (pane e marmellata, barrette, cracker, pane e olio e/o pomodoro, piccola fetta di dolce, biscotti, yogurt, piccolo pezzetto di pizza o schiacciata).

Partita alle 18.00: Il pranzo dovrà essere un pasto completo e, intorno alle 16.00, si potrà fare un piccolo spuntino (un frutto o qualche biscotto o una fetta di pane e marmellata o una barretta). A cena, si potrà consumare un pasto completo preferibilmente ricco dei liquidi e minerali persi, quindi via libera a minestroni e vellutate.

Partita alle 21.00: In pochi avranno modo di cenare almeno 3 ore prima. L’ideale sarà un pranzo completo e una tarda merenda ricca di carboidrati. Quindi uno o due panini ripieni (di formaggi, salumi o uova e verdure) ed eventualmente un frutto o un piccolo pezzetto di torta casalinga. A seguito della partita lo spuntino dovrà essere leggero ed equilibrato e varierà a seconda dell’orario. Se è ancora abbastanza presto per una piccola cena si potrà mangiare minestrone o vellutata, altrimenti uno yogurt, della frutta o un frullato.

È sconsigliabile: sperimentare nuovi cibi poco prima di una partita poiché non se ne conosce la tolleranza.

È importante: bere acqua durante tutta la giornata, prima, durante e dopo la partita.

Le porzioni e la composizione stessa dei pasti variano a seconda delle fasce di età, dei ritmi familiari, delle preferenze e della tolleranza individuale. Per questo motivo lo schema proposto non può che essere solo un piano illustrativo generico finalizzato a dare un’idea complessiva di come strutturare un pasto pre partita.

5 x 1000

Sostenere la A.S.D. LAURENZIANA BASKET 

è semplice e non costa niente

codice fiscale 

dell' A.S.D. LAURENZIANA BASKET   06085780481

Calendario Partite

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Guida Compilazione Referto

Mailing List

Guida Referto Minibasket

Merchandising

cortedeineri

 Boscherini Lorenzo 2016

boscherini

citti 

 

 

 

 

 

                                levanitaprofumerie         saverio parisi

EKAMANT    aperosa

 

misquipiovaccari

Le briciole di pane by F.Faldi

Martedì, 23 Maggio 2017
Il peso non è tutto by F.Faldi
Giovedì, 27 Aprile 2017
Ciocco-Pasqua by F.Faldi
Mercoledì, 05 Aprile 2017
Intollerante al lattosio? by F.Faldi
Venerdì, 24 Marzo 2017
La dieta senza.... by F.Faldi
Giovedì, 09 Marzo 2017
Un biscotto tira l'altro by F.Faldi
Venerdì, 10 Febbraio 2017
Trucchi per tutti By F.Faldi
Giovedì, 08 Dicembre 2016
Acqua in bocca ! by F.Faldi
Mercoledì, 09 Novembre 2016
Idee per la merenda by F Faldi
Martedì, 25 Ottobre 2016
Il Mattino ha l'oro in bocca by F.Faldi
Martedì, 11 Ottobre 2016
L’amore per la “BUONA” cucina
Giovedì, 08 Settembre 2016
Perchè una dietista in squadra by F.Faldi