logo 000

optometrista 28 02 19

Visione Periferica 

Rubrica di sport vision a cura di Valeria Pistelli

 

ABILITA’ VISIVE E SPORT: VISIONE PERIFERICA

Una delle più importanti abilità visive nel basket!

Rubrica di sport vision a cura di Valeria Pistelli – Optometrista

Il campo visivo è definito come l’intera estensione del mondo esterno che può essere visto senza variare il punto di fissazione. Noi fissiamo gli oggetti con la parte centrale della retina, che ci rende in grado di percepire i dettagli e i colori degli oggetti. La parte periferica della retina è però altrettanto importante, perché ci consente di percepire il campo visivo, gli oggetti posti di lato, lo “sfondo” sul quale avviene l’azione.

Tuttavia, l’ampiezza del campo visivo non è l’unico parametro da considerare per un atleta; la percezione periferica è altrettanto importante: la percezione o consapevolezza periferica esprime la capacità di essere coscienti e di utilizzare le informazioni che stimolano la nostra retina periferica. Non basta “vedere” un oggetto posto di lato, dobbiamo anche essere in grado di percepire se quest’oggetto si sta muovendo, come si sta muovendo, in che direzione… dobbiamo essere in grado di percepire quale tipo di interazione quell’oggetto ha o può avere con noi, in modo da reagire più velocemente e accuratamente allo stimolo derivato da quell’oggetto.

La percezione periferica è determinante per l’equilibrio, per l’orientamento spaziale e per il riconoscimento degli oggetti in movimento.

Molte ricerche hanno rilevato come professionisti del basket possiedano un campo visivo più esteso e una maggiore consapevolezza periferica rispetto a loro colleghi dilettanti o di calibro inferiore.

Come le altre abilità visive affrontate fino ad ora, anche la visione periferica può essere allenata attraverso opportune tecniche di visual training e sport vision.

Nel basket, processare l’informazione che proviene dalle zone periferiche del campo visivo costituisce un punto di forza per la performance sportiva. Avere un campo visivo ampio e, soprattutto, una percezione periferica allenata ed efficiente, consente di poter seguire l’azione di gioco, i movimenti degli avversari e dei compagni, senza dover muovere la testa o gli occhi in continuazione, rendendo il gioco più veloce, attento e preciso. Permette, inoltre, una miglior valutazione dell’oggetto in movimento e una maggior velocità di reazione.

Ciocco Camp 2019

5 x 1000

5 per mille 2019

Ricerca Sponsor

Sostieni Laurenziana Basket

Laurenziana 021090 la storia

Hard Rock Laurenziana Party

18°Memorial G di Lorenzo 21/22 Set 19

Guida Compilazione Referto

7 Mem. Innocenti 19/20 Ott 19

Guida Referto Minibasket

Merchandising

 Logo Arno Manetti RGB 2018

cortedeineri

 

 lefonticine

Nastri piovaccari

ferramenta giovanni

sidda

 Acquaiolo

tt

levanitaprofumerie            logo phoops

saverio parisi

 Boscherini Lorenzo 2016

boscherini 

 sanDonato

 

 

 

                                

 Autosas

 Gelatoteka

 CIPS

AD HOC

Next Holding

citti

tecnocori

planet

PRONTO INTERVENTO CASA

armonia residenzevivoli

      nrg