logo 000

Ciao Enrica raccontaci un po' la tua lunga carriera da giocatrice.
 
Ho iniziato a giocare a 7 anni in un corso scolastico del Pino Dragons;poi sono passata nel minibasket dell'Olimpia Legnaia dove giocavo insieme ai maschi per poi trasferirmi a 13 anni nella società femminile della Florence Firenze.
Da li una lunga trafila di campionati giovanili con la maglia bianco-viola raggiungendo due finali nazionali. 
A 15/16 anni giocavo già in seria A2, ho vinto per due volte consecutive il Trofeo delle Regioni con il Team della Toscana e ho conquistato la maglia della Nazionale.
 
Con la maglia azzurra ho disputato 2 campionati Europei cadette e juniores: 
nel primo abbiamo vinto la medaglia di bronzo in Portogallo;
nel secondo in Grecia siamo fuori dal piazzamento medaglie.
Un'esperienza indimenticabile quella azzurra dove ho imparato che l'attaccamento alla maglia e ai propri colori vale più di ogni altra cosa.
 
Con Firenze disputiamo diversi campionati in serie A2 e solo uno in A1 dove retrocediamo
Dopo quell'anno vado in prestito a Prato in serie A2 disputando le finali per salire in serie A1; ma perdiamo vs Caffè Barbera Messina. 
Rientro a Firenze l'anno seguente in A2. 
 
Poi per scelta di vita, per un solo anno, rientro a Firenze e milito in casa bianco-rossa: la Laurenziana degli anni Di Lorenzo,Campolmi allenate dal coach-amico Gianni Querci dove raggiungiamo la promozione in serie B
 
Dopo questa stagione mi chiama Costone Siena dove gioco per 2 anni raggiungendo la promozione dalla serie B alla serie A2 e l'anno dopo i play off per accedere in A1
Lascio Siena con molto rammarico dove mi sono sentita a "casa" e rientro a Firenze ridisputando ancora molti campionati con la maglia della Florence. 
Poi 2 anni a Pisa a fine carriera e la decisione di smettere per avere il mio Niccoló. 
 
Spiegaci il percorso che ti ha portata a vestire la maglia della Laurenziana 
 
La risposta é abbastanza articolata:
-Il mio sogno nel cassetto che cullo già da quando ero giocatrice é sempre stato quello di aprire un mio centro Minibasket
-2 anni fa io, mio marito Tommaso Paoletti e alcuni amici abbiamo colto al balzo l'opportunità che si stava creando alla Laurenziana anche se si presentava molto rischiosa;
-nei primi 2 anni ho cercato di portare il mio contributo anche se da lontano essendo già  legatissima e coinvolta in quella che é stata la mia famiglia cestistica, la Sancat, per cui ho lavorato per 6 anni e lascio dei ricordi indelebili che mi faranno sempre stringere il cuore. 
 
Hai parlato di Sancat, raccontaci il tuo percorso con la società di Michele Pierguidi. 
 
Conosco Michele da tantissimi anni e quando 6 anni fa mi chiese di lavorare con lui accettai con grande entusiasmo, sapendo che abbiamo, da sempre, condiviso la stessa idea di fare Minibasket e settore giovanile. 
Per i primi due anni, proprio come farò in Laurenziana, ho allenato tutti i gruppi Minibasket contribuendo a rinforzare l'ideologia di identità e di attaccamento alla maglia proprio gli stessi valori che mi erano stati trasmessi quando giocavo in Nazionale e che per me sono principi fondamentali.  
Nei successivi 4 anni ho sempre allenato la categoria Esordienti e Aquilotti. 
 
Quindi quali sono le motivazioni per cui hai scelto di prendere la guida del Minibasket Laurenziana ?
 
Così come ho fatto nel mio precedente percorso voglio creare un Minibasket di qualità fatto di bambini appassionati e competenti, con l'obbiettivo di creare gruppi che diventino squadre, con la "presunzione" di allenare anche i genitori che in questo percorso saranno elementi imprescindibili. 
La mia passione e quella dei miei istruttori dovrà far "ammalare" tutti i bambini e le loro famiglie:
dovranno essere tutti portatori sani di Basket !
 
Inoltre volevo aggiungere che sono molto contenta dello staff che mi affiancherà in questa straordinaria avventura poiché sostengo da sempre che un buon team e una squadra unita giorno dopo giorno facciano la differenza. 

Cuore,Coerenza,Coraggio e Cazzimma  è da sempre il mio credo!!!
 
Per la prima volta ufficialmente sono orgogliosa di urlare
HEAD ON 
LAURENZIANA BASKET

Sostieni Laurenziana Basket

Laurenziana 021090 la storia

18°Memorial G di Lorenzo 21/22 Set 19

Guida Compilazione Referto

7 Mem. Innocenti 19/20 Ott 19

Guida Referto Minibasket

 Logo Arno Manetti RGB 2018

lefonticine

Nastri piovaccari

ferramenta giovanni

sidda

 Acquaiolo

levanitaprofumerie            logo phoops

saverio parisi

 Boscherini Lorenzo 2016

boscherini 

 

citti

 

 

 

                                

 Autosas

 

 CIPS

AD HOC

Next Holding

Gufetto Clet NoVoli1

sanDonato

 

Publiacqua